Premilcuore alla manifestazione �Storia in fiera� di Ferrara

Premilcuore alla manifestazione “Storia in fiera” di Ferrara

Premilcuore alla manifestazione �Storia in fiera� di Ferrara

FERRARA - Si è svolta domenica scorsa la mostra "Storia in fiera, Rievocazione storica, Borghi e turismo culturale, Sagre e tradizioni", con la partecipazione di moltissime località italiane di attrattiva storica e culturale. Hanno aderito anche le località marchiate con la bandiera arancione, alto riconoscimento per qualità del Touring Club Italiano, ai paesi situati nell'entroterra della nazione. Premilcuore, che si fregia della bandiera arancione dal 2005 è stata una delle località partecipanti, assieme a Castrocaro, Castelvetro di Modena, Verrucchio e San Leo.

 

Turchi Federico e Riccardo Perini, entrambi amministratori comunali, rispettivamente capogruppo e consigliere erano i rappresentanti alla Fiera per il Comune di Premilcuore, nello stand allestito al padiglione N. 3. "Dal mio punto di vista questa fiera non va vista come una semplice giornata per la distribuzione di volantini e assaggi di prodotti tipici - ha affermato Turchi -. Ma è stata una vera lezione, dalla quale ho appreso come bisogna fare promozione turistica per il proprio territorio. Abbiamo fatto conoscere Premilcuore e  i suoi prodotti tipici, quali il raviggiolo, musotto salciccia secca di cinghiale, salame, pane e vini, in tante località italiane, dal Piemonte e Veneto fino alla Sicilia. Siamo riusciti anche a convincere alcune persone a visitare il nostro paese durante il periodo estivo."

 

"Ottima manifestazione che ha visto la partecipazione di tante località provenienti da qualsiasi parte d'Italia, è stata una grossa opportunità per Premilcuore, perché abbiamo pubblicizzato il paese e i suoi prodotti tipici - ha chiosato Perini -. Essendo il primo anno di partecipazione a questa fiera, abbiamo scoperto che è una manifestazione molto utile a chi, come noi, organizza la festa medievale. Alla fiera, vi erano molti costumi, maschere, personaggi e attrezzature, utili all'organizzazione della nostra "Contesa dei Castelli".

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di Federico Turchi
    Federico Turchi

    NON è una contraddizione, perchè il succo di quello che ho detto è che la promozione turistica non è solo distribuire volantini e assaggi di prodotti tipici, ma anche parlare direttamente con la gente del proprio territorio e invitarla a visitare il paese. Sostanzialmente non bisogna distribuire solo volantini e assaggi di prodotti ,ma anche dialogare direttamente con le persone. Questo è quanto scritto e fatto da noi alla fiera.

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    dici: ''Dal mio punto di vista questa fiera non va vista come una semplice giornata per la distribuzione di volantini..ecc ecc..'' e poi alla fine dici:''Abbiamo fatto conoscere Premilcuore e i suoi prodotti tipici, quali il raviggiolo, musotto salciccia secca di cinghiale ecc ecc....'' E' O NON E' CONTRADDIZIONE????????????????

  • Avatar anonimo di Federico Turchi
    Federico Turchi

    Signor "me stesso", io sò quello che dico,forse è lei che non sà quello che legge. Non ho commesso nessun genere di contraddizione. Fermarsi a criticare, con identità nascoste è una cosa che riescono a fare tutti.

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    TURCHI MA TI RENDI CONTO DI QUELLO CHE DICI'?? TI SEI CONTRADDETTO IN PIENO!!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -