Premilcuore, cercasi gestori per una struttura di accoglienza nel cuore del Parco nazionale

Premilcuore, cercasi gestori per una struttura di accoglienza nel cuore del Parco nazionale

Premilcuore, cercasi gestori per una struttura di accoglienza nel cuore del Parco nazionale

PREMILCUORE - La Provincia di Forlì-Cesena ha pubblicato il bando per dare in concessione la struttura ricettiva extra-alberghiera "Pian di Rocchi", che si trova nel Comune di Premilcuore. L'assegnazione sarà effettuata con procedura aperta, secondo il criterio dell'offerta più vantaggiosa sulla base dei parametri specificati nel bando. 

 

"Pian di Rocchi" è una struttura di proprietà della Regione Emilia Romagna (Demanio ex ARF), un edificio di tre piani, risalente alla fine degli anni Sessanta, recentemente ristrutturato  dall'Amministrazione Provinciale di Forlì-Cesena, con il contributo della Regione e del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, al fine di realizzare una struttura ricettiva extra alberghiera, ai sensi della Legge regionale 16/2004.

 

La struttura dispone di un piano semi-interrato con un locale ad uso cantina-magazzino; un piano rialzato con cucina, sala da pranzo, dispensa e un'ampia sala, con predisposizioni per attività didattiche/multimediali; un primo piano con 4 camere da letto, aventi capacità complessiva di 25-30 posti letto, 3 servizi igienici (di cui uno per disabili), un'ampia sala comune con camino in pietra. La struttura ha a sua disposizione un ampio parco interamente recintato, un parcheggio e un proservizio ad uso di deposito attrezzi-legnaia. L'accesso alla struttura, che è ubicata all'interno del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi e avviene mediante una strada bianca, lunga circa un chilometro.

 

La gestione di tale struttura, ristrutturata con notevole impegno da parte dell'Amministrazione Provinciale, dovrà tener conto del particolare contesto ambientale in cui si trova, essere la più rigorosa e corretta possibile dal punto di vista del rispetto delle normative di tutela ambientale del Parco nazionale Foreste Casentinesi, della scelta di soluzioni innovative a basso impatto e della qualità complessiva del servizio.

 

Il bando prevede che la durata della concessione sia fissata in nove anni. Sarà attribuito particolare punteggio a dettagliati piani di gestione della struttura, che dovranno risultare coerenti con il particolare contesto ambientale, e gli aspetti inerenti la promozione della struttura. La scadenza del bando è prevista per il 31 gennaio 2011. Il bando può essere consultato e scaricato dal sitowww.provincia.fc.it/agricoltura,  oppure può essere ritirato presso l'ufficio Forestazione e ambiente rurale in Provincia (piazza G.B. Morgagni 2) e presso l'unità operativa di S.Sofia (Via P. Nefetti 3) dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -