Prende il via a Bologna la quarta edizione di Biografilm Festival

Prende il via a Bologna la quarta edizione di Biografilm Festival

BOLOGNA - Torna a Bologna il Biografilm Festival, l'unico evento interamente dedicato alle biografie e ai racconti di vita: al suo quarto anno la manifestazione si presenta cresciuta ed arricchita nei contenuti e nelle partnership, che testimoniano il vasto apprezzamento che il progetto Biografilm ha riscosso presso il pubblico e le istituzioni.

 

La manifestazione è stata presentata questa mattina a Palazzo d'Accursio, nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato tra gli altri gli assessori alla Cultura della Regione, Alberto Ronchi, e del Comune di Bologna Angelo Guglielmi. Ronchi ha sottolineato come il festival sia in costante evoluzione negli anni, grazie al riscontro del pubblico, alla capacità degli organizzatori nel costruire una programmazione di qualità e nell'allargare il sostegno degli sponsor. L'assessore ha quindi annunciato che la Regione Emilia-Romagna confermerà il proprio appoggio al Festival anche per la prossima edizione.

 

Dice Andrea Romeo, ideatore di Biografilm: "Biografilm 08 comincia a soddisfare quella utopia di Festival Permanente che inseguo nella mia fantasia da molti anni, perché vìola i limiti spaziali e temporali di una manifestazione tradizionale. Ciò grazie ad una programmazione che è iniziata prima del festival con le serate ‘Aspettando Bio' al Lumière ad aprile e maggio e che prosegue dopo il festival, dal 16 al 18 giugno, con le repliche della selezione ufficiale".

 

I partner di Biografilm


Il festival, promosso dall'Associazione Fanatic About Festivals, si svolge con la main sponsorship di Lancia, con il patrocinio e il supporto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell'Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Bologna, della Cineteca del Comune di Bologna, della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e della Fondazione del Monte; con la partnership di Igp Decaux, Vodafone, Lufthansa, Osram, Gruppo Campari, Babelgum, La Feltrinelli, Wikimedia Italia e Wikipedia, Max Pictures, Era Allestimenti, Ser Data, Alphabet City; con la media partnership di Edizioni Zero, Internazionale, Città del Capo - Radio Metropolitana, la Repubblica - XL; in collaborazione con Università degli Studi di Bologna - Dipartimento di Musica e Spettacolo e Mambo - Museo d'Arte Moderna di Bologna.

 

 

L'inaugurazione di mercoledì 11 giugno


Grande apertura con il gala inaugurale al Mambo - Museo d'Arte Moderna Bologna. Ospite d'onore del cocktail e madrina del festival la regista e attrice Isabella Ragonese, protagonista dell'ultimo film di Paolo Virzì "Tutta la vita davanti".


L'inaugurazione in sala avverrà con un ospite d'eccezione: Margherita Hack, con il film a lei dedicato "Il secolo lungo" (alle 20.00, Lumière 2) di Marina Catucci e Roberto Salinas. E per concludere la serata Bomboloni a go go! l'immancabile appuntamento di mezzanotte per salutare l'inizio del festival con tutto il pubblico di Biografilm.

 

Gli ospiti

 

Tra gli ospiti di Biografilm 2008:


Isabella Ragonese, nuova stella del cinema che ha saputo interpretare la vita delle giovani generazioni italiane attraverso gli occhi di Marta, la protagonista dell'ultimo film di Paolo Virzì "Tutta la vita davanti", sarà la madrina del festival per l'edizione 2008.


Margherita Hack, una delle menti più brillanti e vivaci della comunità scientifica italiana, che ha saputo divulgare un'etica che abbraccia tout court ecologia, politica e società. La Hack trascende i confini nazionali, non solo è una grande scienziata italiana ma è anche una grande testimone del XX secolo che si è distinta per creatività, energia e libertà di pensiero.


Leonardo Maugeri. Direttore Strategie e Sviluppo dell'Eni SpA, è tra i più noti esperti internazionali di petrolio e gas. Maugeri è una vera e propria autorità in materia di energie rinnovabili e fonti alternative: nel suo ultimo lavoro "Con tutta l'energia possibile" (Sperling & Kupfer) approfondisce il tema del nucleare riportando numeri e dati su un tipo di energia ritenuta disastrosa per l'umanità. Maugeri incontra oggi il pubblico di Biografilm per aggiornare in tempo reale le pagine di Wikipedia relative ai combustibili fossili e alle fonti alternative.


Peter Whitehead. Biografilm Festival (in collaborazione con Bellaria Anteprima/doc) rende omaggio al grande cineasta inglese inventore del videoclip musicale che sarà al festival per presentare in esclusiva The Rare Rolling Stones on Tour, il film che per oltre 30 anni è rimasto bloccato a causa di una battaglia legale tra i Rolling Stones e Allen Klein. Whitehead è stato testimone delle tensioni creative del '68 interpretandone i punti cruciali e filmando i più interessanti eventi che hanno caratterizzato quel periodo: i poeti della Beat Generation, la protesta contro la guerra in Vietnam, la rivoluzione sessuale, la Swinging London, la campagna presidenziale di Robert Kennedy. 


Edo Bertoglio: fotografo e cineasta, è uno dei più importanti esponenti della downtown scene newyorchese e testimone privilegiato del periodo della Factory di Warhol. Nei primi anni '80 dove lavora come fotografo per diverse riviste tra cui Vogue, Rolling Stone, Gq, Vanity e Interview di Andy Warhol. Tornato in Europa, produce e realizza spot pubblicitari e programmi per la televisione svizzera. 


Lucio Urtubia, un personaggio incredibile, l'uomo che ha truffato una delle banche più potenti del mondo e ha continuato a fare il muratore senza perdere nemmeno un giorno di lavoro dichiarando in tutta tranquillità: "i ladri sono le banche. Noi, la sola cosa che cerchiamo di fare è quella di ristabilire un po' di equilibrio".


Paul Collins, è il vincitore del Lancia Celebration of Lives- Biografilm 2008. Il suo primo romanzo "La follia di Banvard" è la sorprendente narrazione della vita di 13 personaggi realmente esistiti che, per un motivo o per l'altro, avevano quasi raggiunto la fama mondiale per poi cadere inesorabilmente nel dimenticatoio.


Rex Bloomstein, documentarista britannico che presenta un meraviglioso e toccante film sulla libertà di pensiero e di espressione.


Ian Barrett, nipote dell'indimenticabile musicista e fondatore dei Pink Floyd Syd Barret, regalerà al festival una testimonianza preziosa e inaspettata: il racconto della vita di diamante pazzo dopo la caduta, degli anni bui ma familiari in una sfaccettatura privata e accorata. 


Milena Kaneva, giornalista e produttrice ha girato reportage nell'Europa dell'Est, Africa, Sud America ed Asia. La sua intervista in esclusiva a Aung San Suu Kyi, il premio Nobel tenuto ostaggio dalla dittatura militare birmana, l'ha profondamente legata a quel paese e alla sua situazione. Nel 2000 ha prodotto il suo primo documentario, "The Initiation", sul tema della mutilazione genitale femminile in Mali e vinto il primo premio al Festival dei Due Mondi.

 

I Focus di Biografilm 2008


Ogni giornata della manifestazione sarà scandita da un focus che proporrà rari documenti audiovisivi, incontri con studiosi, testimonianze dirette e mostre. Anche quest'anno Biografilm sceglie cinque racconti di vita su cui concentrare l'attenzione. Cinque personaggi che meritano di essere narrati e conosciuti: Jean Seberg, Hunter S. Thompson, Andy Warhol, The Monty Python e Syd Barrett.

 

Biografilm oltre le sale


Biografilm Festival 2008, oltre la programmazione nella tradizionale location del Lumière invade il web e le città italiane con mostre e tanti film.

Biografilm ha anche una sezione off, che si svolgerà da martedì 24 giugno nel chiostro dell'ex convento si San Leonardo, in vicolo Bolognetti 2.

Biografilm Festival non si esaurisce con le cinque giornate: il programma del festival continuerà con le repliche, sempre in cineteca, nei giorni 16, 17 e 18 giugno.

Biografilm inoltre sarà anche quest'anno alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, con un proprio spazio di programmazione e promozione, con eventi speciali e il premio collaterale Biografilm Lancia Award.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutte le informazioni sul festival e per conoscere il programma completo, visitare il sito ufficiale: www.biografilm.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -