Presunti abusi sessuali, chiesto il rinvio a giudizio di don Gelmini

Presunti abusi sessuali, chiesto il rinvio a giudizio di don Gelmini

TERNI – La procura di Terni ha chiesto il rinvio a giudizio di don Pierino Gelmini, il fondatore della comunità 'Incontro' per tossicodipendenti di Amelia (Terni), per dieci presunti episodi di abusi sessuali.


Il pm Barbara Mazzullo, nel provvedimento che è stato depositato nella giornata di martedì, sostiene che don Gelmini ''in più occasioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, mediante la minaccia di avvalersi della sua autorità e della conoscenza di numerosi personaggi politici influenti e promettendo favori tramite dette conoscenze'' avrebbe indotto un giovane ospite della comunità a ''a soddisfare le sue richieste sessuali''.


Il magistrato, inoltre, ha chiesto il rinvio a giudizio anche di due collaboratori e della madre di uno degli accusatori che avrebbe favorito il sacerdote, rivelandogli ''l'esistenza di dichiarazioni accusatorie formulate dal proprio figlio'' contro il fondatore della Comunità ‘Incontro’.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -