Previti, azzerato il processo Sme

Previti, azzerato il processo Sme

ROMA - La Corte di Cassazione dichiara l'incompetenza territoriale di Milano per il processo Sme e la figlia di Cesare Previti, Carla, scoppia in lacrime. Dopo aver seguito le cinque udienze nell'aula della sesta Sezione penale, la figlia dell'ex ministro della Difesa, circondata dal fratello e dal pool difensivo, stempera la sua emozione senza trattenere le lacrime e subito dopo da' l'annuncio telefonicamente al padre, in detenzione domiciliare dopo la condanna definitiva per la vicenda Imi-Sir.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I LEGALI: CI BATTEREMO PER L’ASSOLUZIONE
La
difesa di Cesare Previti e' soddisfatta del verdetto della Cassazione sul processo Sme ma ora, a Perugia, cerchera' di ottenere di piu'. ''E' vero, maturera' la prescrizione -afferma l'avvocato Giorgio Perroni- ma non e' colpa nostra. Per anni si e' fatto un processo davanti ad un giudice incompetente con spreco di tempo di denaro''. A questo punto, quando si dovra' iniziare da capo il dibattimento davanti alla Procura di Perugia per dirla con il legale, ''cercheremo di dimostrare l'estraneita' dei fatti contestati a Previti''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -