Prima Divisione, un colpo di testa di Pomante stende il Rimini

Prima Divisione, un colpo di testa di Pomante stende il Rimini

Prima Divisione, un colpo di testa di Pomante stende il Rimini

RIMINI - Ancora una sconfitta esterna per il Rimini, l'ottava in questa stagione. Ad Andria a decidere l'incontro ci ha pensato un colpo di testa di Pomante, dopo una mischia in area accesasi sugli sviluppi di un calcio di punizione. I romagnoli, tuttavia, si sono resi più volte insidiosi arrivando più volte vicini al pareggio con Nolè, ma l'attaccante biancorosso ha dovuto fare i conti con l'estremo difensore pugliese Spadavecchia in giornata di grazia.

 

Risultati: Andria-Rimini 1-0 Giulianova-Real Marcianise 0-0 Pescina-Pescara 0-2 Potenza-Ternana 1-1 Reggiana-Portogruaro 0-1 Spal-Cavese 2-0 Taranto-Ravenna 1-0 Verona-Cosenza 2-1 Virtus Lanciano-Foggia 0-0.

 

Classifica: Verona 38 punti; Reggiana 35; Pescara 34; Portogruaro 33; Ravenna e Ternana 32; Rimini, Cosenza e Taranto 30; Virtus Lanciano 27; Andria 26; Spal 25; Giulianova 23; Foggia e Cavese 22; Pescina e Real Marcianise 21; Potenza 20. Foggia penalizzato di 1 punto.

 

Prossimo turno (domenica 31 gennaio): Cavese-Reggiana Cosenza-Andria Pescara-Giulianova Portogruaro-Virtus Lanciano Ravenna-Foggia Real Marcianise-Potenza Rimini-Pescina Spal-Taranto Ternana-Verona.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -