Primo Maggio fra le polemiche

Primo Maggio fra le polemiche

Primo Maggio fra le polemiche

ROMA - "I sindacati divisi sono sindacati più deboli". Il segretario generale della Cgil, Angela Camusso, ha richiamato le parole del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel giorno della Festa dei lavoratori. "Insistiamo a dire che le differenze ci sono e non si superano facendo finta che non ci siano, ma dandosi nuove regole che permettano ai lavoratori di decidere", ha spiegato Camusso. "La prima riforma da fare in Italia è quella del fisco".

 

Per il segretario generale della Cgil "ci vuole equità e giustizia". Poco dopo è arrivata la replica del segretario della Uil, Luigi Angeletti: "Il vero problema è affrontare i veri problemi che hanno i lavoratori e la disoccupazione: questa è la vera emergenza. L'unità dei sindacati può essere utile ma non è il fine". L'appello del Capo dello Stato, ha aggiunto il leader della Uil, "va accolto in modo positivo", ma è "nel trovare lavoro che si misura l'utilità dell'unità dei sindacati, non in termini astratti".

 

Il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, ha chiesto invece una riforma del fisco "con una immediata nuova legge che radicalmente cancelli la vecchia". "E' necessaria una legge che sposti i pesi del fisco da lavoratori e pensionati verso coloro che, essendo più ricchi, hanno pagato meno - ha detto Bonanni - . Vogliamo un pronunciamento chiaro da parte del governo".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un appello anche alla politica, "perchè, come dimostra l'esperienza del Mezzogiorno, non vediamo una politica usata per costruire il bene delle comunità ma per costruire il bene della stessa politica".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -