Primo sbarco di clandestini nel Lazio

Primo sbarco di clandestini nel Lazio

Primo sbarco di clandestini nel Lazio

ROMA - Un centinaio di immigrati sono sbarcati alle prime luci dell'alba di lunedì da un barcone arenatosi sulla spiaggia in località Capoportiere, sul litorale di Latina. Sono giunti a bordo di un peschereccio palestinese di 15 metri, in legno con scritte in arabo dopo un viaggio di diversi giorni. A dare l'allarme, intorno alle 6, un peschereccio italiano che avrebbe riferito alla Guardia costiera di aver incrociato sulla propria rotta l'imbarcazione.

 

Carabinieri, guardia di finanza e le motovedette della guardia costiera sono impegnati nelle ricerche in mare e a terra degli altri clandestini, da Latina fino a Nettuno. La maggior pare dei clandestini si erano già allontanati a piccoli gruppi. Si tratta del primo sbarco del genere nel Lazio. Gli stranieri, tutti di nazionalità tunisina ed egiziana, sono al momento sottoposti alle visite dei sanitari nell'ospedale di Latina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -