Processo Erba, sfiliano i vicini di casa

Processo Erba, sfiliano i vicini di casa

COMO – E’ il giorno delle testimonianze dei vicini di casa. E’ ripreso questa mattina (mercoledì) il processo per la strage di Erba che vede come imputati i coniugi Olindo Romano e Rosa Bazzi. I due sono accusati di aver ucciso la sera dell’11 dicembre del 2006 Raffaella Castagna, il suo figlio Youssef di due anni, la nonna del piccolo Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini.

Nell'aula al piano terra del Tribunale di Como stanno sfilando alcuni testimoni dell'accusa tra cui i vicini di casa di vittime e presunti assassini. Il primo teste è stato il 47enne Lidio Ramon.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -