Processo Mills: rinviata l'udienza al 27 febbraio

Processo Mills: rinviata l'udienza al 27 febbraio

Processo Mills: rinviata l'udienza al 27 febbraio

Udienza rinviata al 27 febbraio per il processo a Silvio Berlusconi, come richiesto dai legali del premier che lo difendono dall'accusa di avere corrotto l'avvocato David Mills, già condannato in appello a 4 anni e 6 mesi. I giudici del Tribunale di Milano hanno dichiarato aperto il dibattimento, ma il processo è stato subito sospeso, in attesa della sentenza della Cassazione sull'avvocato inglese. I giudici non hanno accolto la richiesta dell'inutilizzabilità degli atti.

 

La richiesta avanzata dai legali dal Premier è stata respinta: l'utilizzabilità degli atti può essere valutata caso per caso nel corso del dibattimento ed i giudici hanno quindi dichiarato aperto il processo.

 

Ghedini condivide la decisione del rinvio: "Ciò consentirà di rinviare il processo con maggiori elementi di cognizione di causa. Le sezioni unite non potranno che riconoscere l'insussistenza dei fatti contestati a Mills. Nessuna tecnica dilatoria visto che abbiamo chiesto la sospensione dei termini di prescrizione".

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -