Proiettile alla Cisl, Bulbi e Merloni: "Infiltrazioni criminali nell'edilizia"

Proiettile alla Cisl, Bulbi e Merloni: "Infiltrazioni criminali nell'edilizia"

Proiettile alla Cisl, Bulbi e Merloni: "Infiltrazioni criminali nell'edilizia"

"Piena solidarietà e comprensione al sindacalista della Cisl preso di mira e nessun cedimento alle intimidazioni": questa è la sostanza del messaggio che è stato trasmesso dal Presidente della Provincia Massimo Bulbi, tramite l'assessore al Lavoro Denis Merloni, alla Cisl di Forlì e al sindacalista del comparto edilizia a cui è stata recapitata una busta contenente un proiettile.

 

Continuano Bulbi e Merloni: "La magistratura e le forze dell'ordine sapranno fare fino in fondo il loro dovere e la speranza di tutti è che vengano individuati al più presto esecutori e mandanti dell'intimidazione. Sapevamo che una parte della nostra economia era esposta ad infiltrazioni della criminalità organizzata. Il settore dell'edilizia è storicamente quello più vulnerabile a tali fenomeni. E' per questo che proprio in edilizia si è intensificata l'attività ispettiva degli organi di vigilanza, delle istituzioni e delle organizzazioni sindacali. La crisi rappresenta un ulteriore fattore che favorisce la diffusione della criminalità economica, per cui ci sentiamo sempre più impegnati al fine di sostenere le aziende nei momenti di difficoltà e richiamiamo a tale compito tutti gli attori sociali ed economici del nostro territorio con particolare riferimento al sistema bancario".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -