Prostituta affetta da tubercolosi, allarme contagio in Veneto

Prostituta affetta da tubercolosi, allarme contagio in Veneto

Prostituta affetta da tubercolosi, allarme contagio in Veneto

TREVISO - Una giovane prostituta romena di 22 anni è stata ricoverata poiché affetta da tubercolosi. La "lucciola" si vedeva nella zona del Terraglio, principalmente sulla strada che collega Mestre a Treviso. Le autorità sanitarie in Veneto hanno lanciato un appello ai potenziali clienti affinchè si facciano visitare. A tutti è garantita la più totale riservatezza, ha tenuto ad evidenziare l'assessore alla sanità, Luca Coletto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tubercolosi è una malattia infettiva che si trasmette attraverso goccioline di saliva emesse nell'ambiente con tarnuti o colpi di tosse dall'individuo affetto. Se qualcuno l'avesse contratta non sarà perciò difficile curarla. Tuttavia occorre rivolgersi ai medici, anche per evitare o restringere al massimo le possibilità di contagio verso terze persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -