Prostituzione, sgominata banda in Veneto: sei arresti

Prostituzione, sgominata banda in Veneto: sei arresti

Prostituzione, sgominata banda in Veneto: sei arresti

VENEZIA - Gli agenti della Squadra Mobile di Venezia hanno sgominato un'organizzazione dedita al traffico di droga e sfruttamento della prostituzione. Le banda reclutava giovani ragazze dell'Est Europa, per poi portarle nel Nord Italia, dove venivano fatte prostituire. L'organizzazione, composta da italiani, romeni e maghrebini, provvedeva anche a trovare un alloggio fino allo smistamento e l'impiego per strada e nei locali notturni.

 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, ogni "lucciola" doveva pagare quotidianamente 50 euro ad un pregiudicato residente a Jesolo, considerato un elemento di spicco della malavita locale, in rapporto con esponenti dell'ex Mala del Brenta, per stazionare nel marciapiede. Documentati anche raid punitivi nei confronti delle ragazze che si rifiutavano di pagare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -