Protezione civile, potenziate tre strutture a Forlì-Cesena

Protezione civile, potenziate tre strutture a Forlì-Cesena

Protezione civile, potenziate tre strutture a Forlì-Cesena

Il coordinamento degli assessori provinciali alla protezione civile, presieduto dall'assessore regionale Paola Gazzolo, ha approvato il programma di potenziamento per il 2010 delle strutture strategiche di protezione civile dislocate sul territorio di tutta l'Emilia-Romagna. In provincia di Forlì-Cesena sono previsti un centro unificato provinciale a Forlì, un centro sovracomunale a Cesenatico ed una struttura di prima accoglienza a Tredozio, per un finanziamento pari a 145.000 euro. 

 

L'investimento complessivo (totale regionale) è di un milione 71mila euro, proveniente dall'annualità 2008 del Fondo regionale di protezione civile.

 

Si tratta delle seguenti tipologie di realizzazioni: Centri unificati provinciali, Centri operativi comunali, Centri operativi misti, Centri sovracomunali con sede dei distaccamenti dei vigili del fuoco volontari, aree di ammassamento per l'allestimento dei campi base per soccorritori e strutture di prima accoglienza della popolazione. 


Tra il 2000 e il 2009 le strutture finanziate sono state complessivamente 390. Il volume di finanziamenti, pari a 31 milioni di euro complessivi in 10 anni, vede un impegno finanziario regionale di circa 19 milioni di euro e un cofinanziamento degli enti locali di circa 12 milioni di euro. La percentuale di opere realizzate è del 71%; gran parte delle restanti risultano in corso di completamento; le rimanenti in fase di avanzata progettazione. 


Per dare continuità all'attività di potenziamento delle strutture di protezione civile - sospesa dal temporaneo azzeramento del finanziamento del Fondo regionale di Protezione civile per il 2009 e per il 2010 - l'assessore regionale Gazzolo e gli assessori provinciali hanno convenuto di richiedere al Governo il ripristino del Fondo, anche attraverso specifiche iniziative nell'ambito della Conferenza Stato-Regioni

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -