Provincia Forlì-Cesena, via al rimpasto: Castagnoli vice presidente

Provincia Forlì-Cesena, via al rimpasto: Castagnoli vice presidente

Via libera al ‘rimpasto’ di giunta nella Provincia di Forlì-Cesena. Le novità che spiccano sono il passaggio di testimone alla vicepresidenza, da Luigi Sansavini a Maurizio Castagnoli e l’assessorato alla qualificazione e sviluppo ambientali che, dopo il no Alni, passa a Luciana Garbuglia. Fuori l’ex verde Roberto Riguzzi. “La squadra che governa il territorio deve essere capace di affrontare insieme i problemi, come ha fatto fino ad ora”, il presidente Massimo Bulbi.


Insomma una risoluzione della crisi, la cui prima puntata risale all’espulsione dell’allora assessore all’ambiente, Robero Riguzzi, dal partito dei Verdi, poi con le continue voci dell’ingresso in giunta di Daniele Alni, in seguito la rimessa nelle mani del presidente degli assessori Castagnoli, Garbuglia, Moretti e Collareta e l’epilogo: il rifiuto di alni di entrare in squadra.


Insomma ora le cariche sono stabilite e si è passati da 10 assessori a 9. “Lo scopo è soprattutto – sottolinea Bulbi – il forte rispetto degli elettori, che hanno approvato il programma con il 64%dei voti. Il mio obiettivo è stato quello di essere coerente sin dall’inizio e c’è la volontà di portare a termine il lavoro, nella consapevolezza di appartenere ad una maggioranza politica”.


Il nuovo assetto prevede: per il presidente Bulbi, oltre alla delega agli affari istituzionali, quella al coordinamento dei progetti speciali, che riguardano i rapporti con i cittadini, le politiche per la competitività, i rapporti di collaborazione internazionale e le politiche di informazione e comunicazione con il territorio.


Maurizio Castagnoli: vice presidente e assessore alle infrastrutture e mobilità. Nuove deleghe all’osservatorio e progetto per la sicurezza stradale ed alle tematiche istituzionali delegate dalla presidenza.


Luigi Sansavini: assessore all’amministrazione, controllo e informatizzazione. Nuova delega alle tematiche istituzionali delegate dalla presidenza


Orazio Moretti: assessore alle politiche urbanistiche e attività produttive. Nuove delege a industria, artigianato e commercio e attuazione, in aiuto al presidente, dei progetti “Patto per lo sviluppo” e “Informazione e comunicazione con il territorio”.


Luciana Garbuglia: assessore alla qualificazione e sviluppo ambientale e al turismo.


Margherita Collareta: assessore alle politiche per l’istruzione e la formazione.


Iglis Bellavista: assessore alle politiche culturali e del lavoro. Nuova delega: coadiuva la presidenza nei rapporti internazionali e nel “Progetto giovani”.


Alberto Manni: assessore al welfare, sicurezza dei cittadini e del territorio. Nuova delega alle risorse idriche.


Luigi Rusticali: assessore alla qualità della pubblica amministrazione. Nuova delega al progetto “Snellimento burocratico dell’ente”.


Gianluca Bagnara: assessore alle politiche agroalimentari. Nuova delega ai progetti europei e nazionali a sostegno dell’economia.


Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -