Pubblica Amministrazione, il Formez premia l'Ausl di Cesena

Pubblica Amministrazione, il Formez premia l'Ausl di Cesena

CESENA - L'Ausl di Cesena è tra i vincitori del premio nazionale "La PA che si vede" 2010, promosso dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, da Formez PA e dall'Ordine Nazionale dei Giornalisti per valorizzare e diffondere le migliori esperienze di produzione audiovisiva nelle amministrazioni pubbliche. Il premio è stato ritirato martedì 30 novembre a Roma da Elisabetta Montesi, direttore dell'unità operativa Pubbliche Relazioni e Comunicazione dell'azienda sanitaria cesenate. A conquistare la giuria è stato lo "Spot del progetto Pediatria a misura di bambino", candidato in questa sesta edizione del premio insieme ad altri video dell'Ausl di Cesena che, viene sottolineato nelle motivazioni del premio, "colpiscono per il contenuto sociale". "Con la dolcezza delle immagini e una colonna sonora suggestiva - si legge nella motivazione del riconoscimento - il video smuove la coscienza e riporta l'attenzione sui valori profondi dell'esistenza. Lodevole il coinvolgimento delle associazioni di volontariato che affiancano il lavoro quotidiano dello staff sanitario, contribuendo a migliorare la qualità del servizio pubblico".

 

Il video premiato, realizzato dall'associazione cesenate l'Aquilone di Iqbal con la regia di Matteo Medri, riprende all'opera i Nasi Rossi del Dottor Jumba, i volontari clown della stessa associazione impegnati ad allietare la degenza dei piccoli pazienti del reparto di Pediatria dell'ospedale Bufalini. Si tratta di un'anteprima del documentario nazionale incentrato sull'importanza della clownterapia svolta a livello professionale a cui l'associazione sta lavorando. Il video, visibile su You Tube e sulla pagina dedicata al premio di Formez.it (https://www.formez.it/notizie/premio-la-pa-che-si-vede-i-vincitori-della-sesta-edizione.html) mette in luce la professionalità e l'intreccio di emozioni tipiche del lavoro dei clown dottori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -