Quote latte, Coldiretti: "Decreto legge è solo un punto di partenza"

Quote latte, Coldiretti: "Decreto legge è solo un punto di partenza"

BOLOGNA - E' un punto di partenza migliorabile. E' questo il giudizio di Coldiretti sul decreto legge per le quote latte di cui è iniziato l'esame in Senato. A conclusione dell'incontro con i dirigenti territoriali, convocato a Roma dal presidente Sergio Marini, la maggiore organizzazione agricola nazionale ha individuato le richieste di modifiche da sostenere in sede di conversione parlamentare del decreto legge.

 

Tra le misure segnalate da Coldiretti ci sono "lo stanziamento di risorse adeguate da destinare al fondo, già previsto nel decreto, che dovrà essere utilizzato prioritariamente in favore dei produttori che nel corso degli anni hanno acquistato quote, un diverso posizionamento degli affittuari nella priorità delle attribuzioni di nuove quote e l'eliminazione del 5 per cento quale soglia per l'assegnazione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Inoltre - si legge in una nota dell'associazione - sono stati individuati alcuni ulteriori vincoli da inserire nella procedura di regolarizzazione delle multe pregresse con l'obiettivo di prevenire comportamenti tesi ad aggirare o eludere le disposizioni del provvedimento ricorrendo a vecchie e nuove furbizie".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -