Quote latte, gli agricoltori dell'Emilia-Romagna scendono in piazza

Quote latte, gli agricoltori dell'Emilia-Romagna scendono in piazza

Quote latte, gli agricoltori dell'Emilia-Romagna scendono in piazza

Pronti i pullman per gli allevatori dell'Emilia Romagna che guidati dal presidente e dal direttore regionali di Coldiretti, Mauro Tonello e Gianluca Lelli,  domani scenderanno in piazza a Roma davanti Montecitorio durante la discussione della manovra alla Camera dei deputati, insieme con il presidente di Coldiretti nazionale Sergio Marini. La mobilitazione della più grande organizzazione agricola italiana ed europea è stata decisa dal Consiglio Nazionale della Coldiretti a partire da domani martedì 20 per chiedere chiarezza sulle quote latte.

 

 "Noi rispettiamo sempre la legge ma la legge rispetti noi - ha affermato il presidente della Coldiretti Sergio Marini - nell'annunciare la mobilitazione. Se gli accertamenti in corso sono così "importanti" da determinare nella manovra la sospensione delle rate delle multe sulle quote latte, allora lo Stato rifaccia per l'ennesima volta i suoi conti ma visto che venti anni non gli sono ancora bastati, intanto restituisca i soldi a tutti gli allevatori che hanno versato multe non dovute e acquistato quote non necessarie calcolate su dati che lo stesso Stato oggi, con tanto di legge, ritiene non ancora certi".

Se - conclude Marini - sono ancora da rifare i conti, "chi sbaglia paga" deve valere per i produttori ma anche per lo Stato.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di pm
    pm

    Pare che la coldiretti cominci a rendersi conto (meglio tardi che mai) di che pasta è fatto questo governo. (Patrizio)

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -