Radioattività, tracce di Iodio 131 sui cieli dell'Emilia Romagna

Radioattività, tracce di Iodio 131 sui cieli dell'Emilia Romagna

Radioattività, tracce di Iodio 131 sui cieli dell'Emilia Romagna

BOLOGNA - Tracce di Iodio 131 sui cieli dell'Emilia Romagna. E' quanto emerge dai dati accumulati nell'ultimo fine settimana dal Centro Tematico Regionale Radioattivita' Ambientale della Sezione Arpa di Piacenza, ma la Regione rassicura: nessun pericolo né sulla salute né sull'ambiente. L'assessore all'Ambiente della Regione Emilia-Romagna, Sabrina Freda, ha spiegato che i dati sono in linea con quanto viene rilevato in queste stesse ore in Italia e in Europa.

 

Lunedì l'assessore Freda ha convocato un tavolo con i rappresentanti degli assessorati regionali Ambiente e Sanità e di Arpa, nel corso del quale è stato confermato il piano di monitoraggio ambientale. Inoltre è stato stabilito di approfondire i temi relativi al controllo dei prodotti di importazione dal Giappone.

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di Marc
    Marc

    rob, un conto è la radioattività naturale, un conto sono le tracce di iodo131. Non facciamo confusione...

  • Avatar anonimo di rob
    rob

    C'è piu' radioattività naturale a Roma ma tanto non lo sa nessuno...

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    ma volete mettere avere dei vicini come Homer Simpson....

  • Avatar anonimo di Alighiero
    Alighiero

    Pensa che fortunati i padani, finalmente possono farsi qualche boccata di Iodio senza dover andare al mare.

  • Avatar anonimo di Marc
    Marc

    E ci sono quei....SIMPATICONI dei nostri governanti che hanno pensato bene di SEPARARE VOLUTAMENTE la data dei quesiti referendari da quella delle amministrative.... CHISSA' PERCHE'????

  • Avatar anonimo di Piirpa
    Piirpa

    Come sempre, e spiace a dirlo, ma ci vuole purtroppo la tragedia per fare capire alla gente che il nucleare NON è il futuro!!!

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    Ne arriva un pò anche qua, pensa te quanta ce ne sarà in Giappone.... ed in Giappone (e i nuclearisti da noi) si affannano SEMPRE a ribadire che i livelli sono di poco al di sopra della norma...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -