Raggiro contro un'anziana, derubata di 10mila euro da due giovani

Raggiro contro un'anziana, derubata di 10mila euro da due giovani

Le si sono avvicinate con una banale scusa, chiedendole informazioni su una famiglia residente in zona. Una parola tira l’altra e nel giro di pochi minuti due truffatrici sono riuscite ad acquistare la fiducia della loro preda, una signora anziana di 89 anni residente in via Rossini a Forlì. Per entrare nell’abitazione hanno chiesto un bicchiere d’acqua. Mentre una distraeva la vittima, l’altra si è introdotta in camera da letto rubando 1000 euro e preziosi per 10mila euro.


Sull’episodio indaga la Polizia. Secondo una prima ricostruzione, la vittima si trovava sola in casa quando è stata avvicinata da due donne che le hanno chiesto informazioni in merito ad una famiglia che abitava nella zona. Un’ottima scusa per allacciare una breve conversazione con l’anziana e ottenere la sua fiducia. Ad un certo punto le due truffatrici le hanno chiesto un bicchiere d’acqua per poter entrare in casa.


A questo punto i giochi erano fatti. Mentre una faceva compagnia all’anziana, l’altra si è introdotta all’interno di una camera da letto. Qui vi ha trovato un cofanetto contenente gioielli e ricordi affettivi per un valore stimato in circa 10mila euro, e 1000 euro in contanti. Eseguito il colpo, le due donne hanno rapidamente salutato l’anziana, fuggendo via.


Solo alcuni minuti più tardi l’89enne si è accorta di esser stata raggirata, scoprendo la camera da letto e la mancanza del denaro e dei preziosi. La vittima non ha potuto fare altro che chiedere l’intervento della Polizia che ha avviato le indagini del caso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -