Ragusa, difende una cassiera. Disabile preso a calci e pugni

Ragusa, difende una cassiera. Disabile preso a calci e pugni

Ragusa, difende una cassiera. Disabile preso a calci e pugni

RAGUSA - Un disabile di 58 anni si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale "Paternò Arezzo" di Ragusa dopo esser stato aggredito da un pregiudicato trentatreenne che martedì ha insultato una cassiera di un supermarket di via Caronia che lo aveva invitato a saldare il conto dopo essersi rifiutato di pagare la spesa. Ad interrompere il pestaggio è stata una pattuglia dei Carabinieri, che hanno arrestato l'uomo con l'accusa di lesioni aggravate.

 

Secondo quanto ricostruito, l'aggressore, 33 anni, si era rifiutato di pagare la spesa insultando la cassiera. A quel punto nella discussione si è inserito il disabile, in coda alla cassa, che è stato preso a calci e pugni. Il personale del supermarket ha immediatamente chiesto l'intervento del ‘112'. Sul posto è intervenuta una pattuglia che ha fermato il 33enne. Ora dovrà rispondere dell'accusa di lesioni aggravate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -