Rapina in banca a Cervia, bottino tra i 7 e 9mila euro

Rapina in banca a Cervia, bottino tra i 7 e 9mila euro

Rapinatore solitario mercoledì mattina alla Banca di Credito Cooperativo di Macerone di via Roma a Cervia: bottino compreso tra 7mila e 9mila euro. Erano circa le 10.15 quando un ragazzo, con il volto travisato da una sciarpa e da un berretto, è entrato all’interno dell’ufficio bancario, puntando un coltello ad un dipendente, obbligandolo alla consegna del denaro. Ottenuto il malloppo è fuggito a piedi dove ad attenderlo vi era quasi sicuramente un complice in auto.


Secondo le prime testimonianze raccolte dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Cervia – Milano Marittima potrebbe trattarsi di uno slavo. Infatti, per quel poco che ha parlato, il giovane si sarebbe espresso con un italiano stentato. Al momento della rapina indossava un giubbotto a bomber ed un paio di jeans.


Gli uomini dell’Arma hanno proceduto al rilievo delle impronte e alle acquisizioni delle immagini delle telecamera a circuito chiuso per le indagini. Attivate immediatamente le ricerche. Sono diverse le persone che sono state controllate dai Carabinieri, ma che sono risultate estranee alla rapina.


Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -