Rapina in villa a Cascina, muore un imprenditore di 61 anni

Rapina in villa a Cascina, muore un imprenditore di 61 anni

Rapina in villa a Cascina, muore un imprenditore di 61 anni

PISA - Un imprenditore di 61 anni ha perso la vita per infarto nella nottata tra giovedì e venerdì dopo avere subito una rapina nella sua villa di Visignano di Cascina. La vittima era titolare di una società che organizza fiere ed eventi. L'episodio si è consumato poco dopo la mezzanotte. In quel momento c'erano oltre all'imprenditore la moglie e il figlio. Al blitz dei rapinatori, a quanto pare uno dei quali armato di pistola, il 61enne ha accusato un infarto.

 

Il figlio di Franceschi ha raccontato agli agenti della Squadra Mobile che indagano sul caso che i rapinatori li avrebbero minacciati e legati. Ma il racconto è molto confuso. Ha riferito che, malgrado lo shock, è riuscito a chiamare il 118 e di aver chiesto aiuto ai malviventi, che si sono dati alla fuga. Nei giorni scorsi la vittima aveva incassato una consistente somma di denaro per l'allestimento degli stand di una fiera.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -