Ravenna, 150 dell'unità d'Italia. Il vice sindaco: ''Due giornate straordinarie''

Ravenna, 150 dell'unità d'Italia. Il vice sindaco: ''Due giornate straordinarie''

Ravenna, 150 dell'unità d'Italia. Il vice sindaco: ''Due giornate straordinarie''

RAVENNA - Quando mancano poco più di tre settimane alla ricorrenza del 150 ° dell'unità d'Italia, Ravenna sta mettendo a punto il programma della due giorni -16 e 17 marzo - che verrà presentato in forma ufficiale il prossimo 2 marzo in Prefettura. Ecco alcune anticipazioni da parte del vicesindaco Giannantonio Mingozzi che sta seguendo in prima persona l'organizzazione delle manifestazioni. "Saranno due giornate straordinarie", afferma il vicesindaco Giannantonio Mingozzi.

 

Saranno infatti coinvolte "le scuole e i cittadini: gruppi musicali e varie attrazioni animeranno piazza del Popolo. Illumineremo con fasci di luce tricolore il monumento di Garibaldi nell'omonima piazza e verranno ditribuiti gadget ai partecipanti.  In tutte le finestre degli edifici di Piazza del Popolo verranno accesi i lumini che ricordano la tradizione patriottica e risorgimentale. E' previsto inoltre che il pomeriggio del 16 e nella mattinata del 17 marzo i principali monumenti e gli istituti culturali siano aperti al pubblico con ingresso gratuito".

 

Nel frattempo, studenti di  molte scuole stanno organizzando incontri e preparando scenografie che verranno allestite in Piazza: molto attese quelle del liceo Artistico e dell'Istitito commerciale Ginanni; molti negozi del centro stanno allestendo le loro vetrine ispirandosi al 150. Mercoledì prossimo in Comune verranno presentati le confezioni di vino dedicate ad Anite e a Garibaldi,, le camice rosse celebrative e i foulard tricolori.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giannantonio Mingozzi e Antonio Patuelli incontreranno gli studenti del liceo scientifico il prossimo 26 febbraio, mentre la scuola Maordani sta preparando per la mattina del 14 marzo una particolare iniziativa celebrativa cui saranno presenti Mingozzi, Patuelli e Franco Gabici. "Non dimentichiamo infine - aggiunge Mingozzi - che proprio il 18 febbraio, 150 orsono si insediò il primo parlamento nazionale a Torino e possiamo dire che ebbe inizio la storia costituzionale dell'Italia unita".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -