Ravenna, 15enne in sella al motorino sequestrato. Nei guai finisce la madre

Ravenna, 15enne in sella al motorino sequestrato. Nei guai finisce la madre

Ravenna, 15enne in sella al motorino sequestrato. Nei guai finisce la madre

RAVENNA - Quindicenne sorpreso in sella ad un motorino sottoposto a sequestro amministrativo dopo un incidente stradale. Nei guai non è finito il ragazzino, bensì la madre, denunciata per violazione ai doversi di custodia e multata di 1.842 euro. Il fatto è avvenuto martedì mattina, intorno alle 11, a Ravenna. Il giovane è stato fermato da una pattuglia della Vigilanza di Quartiera, ufficio città, della Polizia Municipale, mentre stava percorrendo viale Randi.

 

Il ciclomotore, Benelli, è emerso che in ottobre era stato sottoposto a sequestro amministrativo a seguito di incidente stradale, rilevato dagli agenti del reparto Infortunistica. Il veicolo è stato rimosso e affidato in custodia a una carrozzeria autorizzata; alla madre del minore è stata anche comminata la sanzione pecuniaria prevista, di 1.842 euro. La stessa madre, nominata al momento del sequestro amministrativo custode del veicolo, è stata denunciata a piede libero per la violazione dei doveri di custodia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -