Ravenna, 200 dipendenti della Provincia in presidio in Piazza Caduti

Ravenna, 200 dipendenti della Provincia in presidio in Piazza Caduti

Ravenna, 200 dipendenti della Provincia in presidio in Piazza Caduti

RAVENNA - Erano circa duecento, secondo le organizzazioni sindacali, i dipendenti della Provincia di Ravenna che mercoledì mattina si sono riuniti in piazza Caduti per un presidio organizzato da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl. I lavoratori hanno manifestato mentre era in corso la seduta della giunta provinciale che avrebbe dovuto approvare la riduzione dei fondi destinati alla contrattazione integrativa dei dipendenti. Durante il presidio è stata divulgata una lettera aperta.

 

Destinatari presidente della Provincia, Francesco Giangrandi, e Giunta, con la quale, hanno scritto i sindacati in una nota "si stigmatizzano gli esiti negativi degli ultimi confronti con la Direzione e le conseguenti responsabilità". I sindacati accusano il presidente della Provincia di aver "certificato il totale raggiungimento degli obiettivi da parte del Direttore Generale, il responsabile della legittimità tecnico-amministrativa degli atti contestati dalla Ragioneria Generale dello Stato, con la conseguente liquidazione di oltre 60mila euro di incentivi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Rsu e le organizzazioni sindacali hanno evidenziato "l'incapacità di questa amministrazione di adottare politiche di gestione del personale e scelte organizzative adeguate per il migliore funzionamento della Provincia, rimarcando la condizione di emergenza in cui la nuova amministrazione dovrà affrontare le tematiche del personale, a partire dalla necessità di assumere scelte nette, sia in termini di governo politico, sia in termini di competenze tecniche e gestionali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -