Ravenna, a 91 anni prende il bus tutti i giorni per sfamare i gatti: la storia di Emilia

Ravenna, a 91 anni prende il bus tutti i giorni per sfamare i gatti: la storia di Emilia

Ravenna, a 91 anni prende il bus tutti i giorni per sfamare i gatti: la storia di Emilia

RAVENNA - Una signora, di nome Emilia, che da quasi vent'anni quotidianamente prende l'autobus per recarsi da via Fiume all'Ospedale Civile, unica eccezione la domenica, dato che la "orsa dell'autobus di domenica non è effettuata. A raccontare la sua storia di affetto per gli animali è l'Enpa, l'associazione per la protezione animali. La signora Emilia ha la bellezza di 91 anni, ma continua a nutrire i "suoi" mici randagi.

 

La sig.ra Emilia parte con al seguito un piccolo carrellino da spesa, nel quale è trasportato il cibo per i circa cinquanta gatti che popolano le diverse colonie feline attigue alla struttura ospedaliera.

Pioggia, neve e solleone non arrestano l'intrepida signora che regolarmente parte alle 14.30.

Il fatto curioso che rende straordinaria questa dedizione ai gatti randagi, è che la signora Emilia ha la bella età di 91 anni Ha lavorato per circa quarant'anni, come infermiera nel nosocomio ravennate ed in tale occasione è entrata in contatto con i tanti mici randagi che, affamati, cercavano il cibo tra gli avanzi dell'ospedale.

 

Affezionatasi ai felini, che nel frattempo si succedevano, non è stata più in grado di rinunciarvi ed ha continuato anche da pensionata a sfamarli, curarli e farli sterilizzare. L'E.N.P.A. non manca di farle pervenire un contributo in generi alimentari, "alla quale va tutta la nostra ammirazione", commenta l'Enpa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -