Ravenna, a lezione dalle stelle della danza

Ravenna, a lezione dalle stelle della danza

RAVENNA - La danza ritorna protagonista a Ravenna, in questo luglio infuocato. Per due settimane, dal 19 al 31 luglio, il Centro Studi "La Torre" si appresta ad accogliere circa cinquecento allievi e appassionati di danza provenienti da tutta Italia, desiderosi di migliorare il proprio livello tecnico e di perfezionarsi sotto il profilo artistico. Per l'ottava edizione, è riproposta la formula vincente di Campus - Scuola estiva di danza con lezioni per tutto l'arco dalla giornata, per offrire una panoramica dei diversi stili,  dal classico al modern jazz, dal contemporaneo all'hip hop, fino al musical, alla sbarra a terra, alla propedeutica, al Pilates, al breakin', oltre a un laboratorio coreografico, con ventidue tra i più affermati ballerini e coreografi provenienti dall'Italia e dall'estero. L'evento è organizzato in collaborazione con l'IDA (International Dance Association) e la Deha Ballet School.

 

Tre le novità dell'edizione 2010. Anzitutto la sala hip hop, interamente consacrata a uno degli stili più apprezzati dai giovani, in cui studiare i principali linguaggi della new school e della old school, seguendo un apposito programma. Campus diventa così anche uno stage monotematico in grado di soddisfare le esigenze di specializzazione di chi pratica danza. Per la prima volta, è proposta anche l'aula under 12, dedicata ai giovanissimi allievi che hanno così l'opportunità di studiare seguendo lezioni con un livello adeguato alla propria preparazione tecnica a un prezzo speciale. Terza novità, lo spettacolo "Campus in palcoscenico" che si terrà giovedì 29 luglio al Teatro Rasi di Ravenna: una rassegna di danza in tutte le sue forme, con protagonisti gli allievi dell'IDA Ballet Academy - la scuola professionale per ballerini diretta da Steve La Chance - e i ragazzi di Campus che proporranno le coreografie create durante le giornate della scuola.

 

Tra i numerosi docenti, da annotare l'arrivo di Steve La Chance, ormai di casa a Ravenna, ma anche di Silvio Oddi, Virgilio Pitzalis e Christian Ginepro, tutti volti noti anche al grande pubblico televisivo. Fra gli stranieri, da segnalare la presenza degli statunitensi Gus Bembery, Cecilia Marta, con il loro stile energico e originale di hip hop e world jazz, e Christopher Huggins (modern jazz), coreografo e insegnante che collabora con la Alvin Ailey School di New York. Da provare anche le lezioni di modern-jazz di Erika Silgoner e Claudia Bosco. Per il classico, da provare le lezioni di Frédéric Olivieri (direttore del corpo di ballo del Teatro alla Scala), Loreta Alexandrescu, Massimiliano Scardacchi, Roberta Broglia (riallineamento e sbarra a terra) e Rita Valbonesi (Pilates, postura e sbarra a terra), mentre per il contemporaneo quelle di Eugenio Buratti ed Emanuela Tagliavia. E ancora le lezioni di hip hop di Kris, Swan, Daniele Baldi e Claudio Campanelli e quelle di breakin' di Fausto Spighi. In programma anche diversi workshop di approfondimento: "Postura e sbarra a terra", "Pilates e danza", "Ecartée tilt" e "Port de bras", tenuti da Rita Valbonesi, e il "Laboratorio coreografico" di Claudia Bosco.

 

Anche quest'anno, è proposta la formula che consente ai partecipanti di frequentare le lezioni di tutti gli stili, con la formula "open", oppure di optare per i pacchetti solo classico, modern jazz, hip hop, contemporaneo, musical. Per chi lo desidera, è anche possibile acquistare la "One day card" per seguire una giornata di lezioni, il pacchetto "Sei lezioni" e "Under 12". Al termine di ogni settimana di corso, saranno assegnate le borse di studio dell'IDA che consentiranno l'iscrizione gratuita a stage e corsi IDA. In programma anche le audizioni per accedere all'anno accademico 2010/2011 dell'IDA Ballet Academy. Info: 0544/34124.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -