Ravenna: abusivismo commerciale in spiaggia, arrestato senegalese

Ravenna: abusivismo commerciale in spiaggia, arrestato senegalese

Ravenna: abusivismo commerciale in spiaggia, arrestato senegalese

Ha aggredito il comandante dei Carabinieri della Stazione di Savio, provocandogli ferite guaribili in otto giorni. Un senegalese di 26 anni, Modou Gning, è stato arrestato nel corso di un servizio interforze finalizzato contro l'abusivismo commerciale sul tratto di spiaggia compreso tra via Marignolli e Vasco De Gama a Lido di Savio per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato all'Autorità Giudiziaria per ricettazione e commercio di prodotti con griffe contraffatte.

 

Nel corso della stessa operazione sono stati denunciati un marocchino di 41 anni ed un senegalese di 39. Il primo, in regola con il permesso di soggiorno, dovrà rispondere di violenza e resistenza nei confronti di un agente della Polizia Municipale; mentre il secondo di ricettazione e commercio di prodotti con marchi falsi. Ai tre venditori ambulanti sono state sequestrate 45 prodotti tra borse e cinture.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti, inoltre, hanno eseguito un sequestro amministrativo di 457 capi di abbigliamento e di 445 borse appartenenti a tre extracomunitari, due marocchini e un senegalese, che sono stati deferiti per la vendita di articoli senza il possesso della relativa licenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -