Ravenna: abusivismo commerciale, sequestrata merce per oltre mille euro

Ravenna: abusivismo commerciale, sequestrata merce per oltre mille euro

Ravenna: abusivismo commerciale, sequestrata merce per oltre mille euro

RAVENNA - Gli agenti della Polizia Municipale di Ravenna sono stati impegnati mercoledì mattina in un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale. Nei guai è finito un cittadino senegalese di 57 anni, S.S le sue iniziali, residente a Lido Adriano, sorpreso mentre stava vendendo bigiotteria e chincaglieria a turisti, soprattutto ragazzi di gite scolastiche, che con gli autobus si fermano in Viale Farini. Sequestrati diversi articoli.

 

Si tratta di occhiali e braccialetti che erano stati riposti in una valigetta abbandonati da un altro venditore abusivo che si è dato lla fuga. Gli agenti del Nucleo Vigilanza di Quartiere hanno inoltre elevato una sanzione amministrativa pari ad 5.164  euro per avere effettuato la vendita di articoli di bigiotteria e chincaglieria senza essere in possesso della prescritta autorizzazione amministrativa. La merce sequestrata e rinvenuta, per un totale di 236 pezzi, ha un valore commerciale pari a circa euro 1.180 euro.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di renzo397
    renzo397

    S.S con delle iniziali così non gli avrei sequestrato la merce.Almeno è gente che non ruba ma cerca di fare la giornata come tutti.Quando si sequestra a questa gente bisogna essere consapevoli che delinquere diventa l'unica alternativa.O si hanno le palle per rispedirli al loro paese in quanto privi di attività legale,oppure si lascia perdere,il principio legale sarà affossato ma almeno avremmo un delinquente in meno.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -