Ravenna: Accademia Belle Arti, convenzione per la gestione tra Comune e Provincia

Ravenna: Accademia Belle Arti, convenzione per la gestione tra Comune e Provincia

Il consiglio comunale nella seduta di lunedì 30 novembre, ha approvato la nuova convenzione tra Comune e Provincia per la gestione dell'Accademia di Belle Arti. La delibera è stato illustrata dell'assessore all'Istruzione e Politiche Scolastiche Elettra Stamboulis.

 

"La delibera che regola la convenzione fra la Provincia e il Comune per la gestione dell'Accademia di Belle Arti accoglie la richiesta di modifica avanzata dalla Provincia, che si traduce in una riduzione del contributo erogato. Tale aspetto non ha inficiato le attività dell'Accademia. Sono state completate le selezioni dei nuovi docenti. Abbiamo appena inaugurato l'anno accademico con Peter Greenaway e stiamo per andare in stampa con un libro che celebra i 180 anni di attività dell'Accademia. Tutti elementi che fanno ben sperare per il futuro, l'Accademia ha caratteristiche peculiari in Italia e a livello internazionale. In tema di riduzione della spesa posso inoltre citare l'Accademia come esempio positivo. Grazie alla convenzione in essere con l'Accademia di Bologna abbiamo avuto una diminuzione dei costi diretti e un innalzamento dei risultati. Non è infatti competenza diretta del Comune gestire un'Accademia di Belle Arti, compito che spetterebbe allo Stato. Continuiamo a portare avanti il progetto di statizzazione riuscendo ad avere risultati apprezzabili grazie alla convenzione con Bologna".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -