Ravenna, addio a Cavezzali. Una vita per lo sport

Ravenna, addio a Cavezzali. Una vita per lo sport

Ravenna, addio a Cavezzali. Una vita per lo sport

RAVENNA - Se n'è andato all'età di 88 anni, il presidente onorario del Coni, Alfredo Cavezzali, 88 anni, ex presidente della federazione provinciale del basket, per anni anima dello sport cittadino. E' morto la mattina di Pasqua. Il cordoglio della comunità è riassunto dalle parole del sindaco Fabrizio Matteucci: "Ravenna e il suo mondo sportivo sapranno custodirne e valorizzarne la memoria e l'esempio,come merita un uomo come Alfredo".

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Esprimo il cordoglio di tutta la comunità ravennate e il mio personale per la scomparsa dell'amico Alfredo Cavezzali - esordisce Matteucci - Cavezzali ha dedicato la parte più intensa della sua vita allo sport, al suo valore educativo tanto quanto al suo lato agonistico. Se oggi a Ravenna 55.000 persone praticano un'attività sportiva con continuità, lo dobbiamo all'impegno, alla dedizione, di uomini come lui. Cavezzali è stato la punta di diamante di un esercito di volontari che animano la vita delle federazioni, delle associazioni di promozione sportiva. Ho incontrato per l'ultima volta Alfredo alla cena natalizia di un'associazione sportiva: era l'uomo buono di sempre, appassionatamente interessato allo sport, allo sport per tutti e soprattutto per i giovani. Ravenna e il suo mondo sportivo sapranno custodirne e valorizzarne la memoria e l'esempio,come merita un uomo come Alfredo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -