RAVENNA - Agguato in Calabria, ucciso Ad della 'Tecnovese''

RAVENNA - Agguato in Calabria, ucciso Ad della 'Tecnovese''

RAVENNA – L’amministratore delegato dell’impresa edile “Tecnovese” con sede in via dismano a Ravenna, il 50enne Antonio Longo, è rimasto ucciso in un agguato martedì mattina a Maida, in provincia di Catanzaro. Il manager si trovava al volante di un’Audi A3 quando è stato affiancato da un altro mezzo dal quale sono partiti colpi di fucile. Le indagini sono affidate agli agenti della Squadra Mobile di Catanzaro che battono su due piste: quella professionale e quella privata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Longo, originario di Sant'Ilario sullo Ionio (Reggio Calabria), era impegnato nella realizzazione della Trasversale delle Serre, un’arteria di grande comunicazione che collega la costa ionica con quella tirrenica, e aveva vinto alcune gare d’appalto con la Sorical, l’impresa che gestisce il settore delle acque in Calabria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -