Ravenna: al via ‘I Pomeriggi della Logistica’

Ravenna: al via ‘I Pomeriggi della Logistica’

RAVENNA - Sono quattro gli appuntamenti con I Pomeriggi della Logistica, ciclo di seminari di approfondimento organizzati da Ecipar, Il Sestante e Fondazione Flaminia in collaborazione con la Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica (Itl). Al centro dell'iniziativa, presentata questa mattina nella sede di Fondazione Flaminia, il sistema Porto, Logistica e Trasporti nel territorio provinciale di Ravenna. Il ciclo di seminari è infatti dedicato al tema ‘Logistica e Intermodalità: le opportunità per Ravenna nei nuovi scenari globali'.

 

Si tratta di un progetto avviato da diversi attori del territorio (enti locali, Fondazione Flaminia, Camera di Commercio, Autorità Portuale, Confindustria, Cna, Confartigianato, Lega delle Cooperative, Agci e Confcooperative) che prevede un programma di formazione mirato a rafforzare le professionalità del settore e a promuovere la competitività del territorio. "Alla base dell'iniziativa - ha spiegato Stefano Zunarelli, presidente di Itl - vi è la convinzione che lo sviluppo delle imprese del settore sia innanzitutto un problema di crescita culturale: gli attori coinvolti devono capire che una logistica ottimale è un fattore di sviluppo e che il territorio di Ravenna potrà aspirare ad un ruolo centrale tanto più la piattaforma logistica locale saprà essere efficiente ed efficace".

 

I seminari sono indirizzati a imprenditori, titolari, soci e lavoratori che ricoprono funzioni chiave di responsabilità nella gestione dei processi aziendali e che operano in imprese della logistica e dei trasporti. Gli incontri prevedono la partecipazione di esperti di elevato livello del sistema universitario e delle imprese del settore. "L'intento - ha sottolineato Antonio Penso, direttore di Fondazione Flaminia - è di attivare percorsi formativi altamente qualificati, finalizzati a rispondere alle esigenze e ai bisogni formativi delle istituzioni e del tessuto produttivo locale, nell'ottica di rafforzare uno dei settori strategici per lo sviluppo del territorio".

 

Anche il vicesindaco Giannantonio Mingozzi, presente in conferenza stampa, ha messo in evidenza la centralità di una formazione qualificata nel sistema della logistica e dei trasporti nell'ottica di un rafforzamento delle aziende locali del settore e di uno sviluppo complessivo del territorio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel sottolineare l'importanza di una formazione culturale nel campo della logistica e dei trasporti, tanto più in una fase come quella attuale di crisi economica, i rappresentanti di Cna, Daniela Toschi, Autorità Portuale, Gaia Marani, e Confindustria Cinzia Valbonesi, hanno ribadito una delle caratteristiche più innovative del progetto, ovvero il saper integrare tutte le competenze della filiera Porto, Logistica e Trasporti, aldilà dei singoli comparti. Il primo seminario in programma si svolgerà lunedì 6 aprile alle 15 nella sala Conferenze del Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali, in via degli Ariani 1. Sarà Stefano Zunarelli a trattare in questa occasione il tema ‘Incoterms e contratti di trasporti'.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -