Ravenna, al via la IV edizione del Festival delle Culture

Ravenna, al via la IV edizione del Festival delle Culture

Ravenna, al via la IV edizione del Festival delle Culture

Al via la IV edizione del Festival delle Culture di Ravenna, la rassegna che fino a domenica proporrà numerosi concerti, spettacoli di danze popolari, mostre, incontri, ristorazione in omaggio al pluralismo culturale e all'arte dello stare insieme. Il Festival, dedicato quest'anno al tema dell'acqua, è organizzato dal Comune di Ravenna, dalla Rappresentanza dei cittadini stranieri e si sviluppa sulle proposte artistiche e culturali di decine di associazioni attive nell'immigrazione.

 

>LE IMMAGINI DELLA RASSEGNA, fotoservizio di Massimo Argnani

 

A coordinarle il direttore artistico Tahar Lamri.La grande festa multiculturale è partita venerdì pomeriggio dalla Basilica di San Vitale con un corteo di giovani artisti che, come un simbolico fiume, hanno attraversato il centro storico alternando esibizioni di parkour, jerk, break dance, capoeira, per inondare i Giardini Speyer dove si sono esibiti verso le 19 i danzatori acrobatici nigeriani dell'Afesan Community.

 

PROGRAMMA COMPLETO 

Sabato 5 giugno

Ore 15.00 - Sala Forum, Circoscrizione Seconda - via Berlinguer 11
Seminario su immigrazione e inclusione sociale dell'associazione Noble Service International

Artificerie Almagià

Ore 18.00: Spazio Tenda Berbera
Presentazione del progetto "Terre di seta", delle cooperative di donne di Soatanana (Madagascar), di tessitura di sciarpe. Degustazione cibi del Madagascar (a cura del Villaggio Globale).

Ore 18.00: Dalla Stazione di Ravenna all'Almagià

"Hello Nigeria! Part II": Mgbidi Amaka in "Igbo Masquerade Dance", Donne Interculturali di Ravenna in "OdeniIgbo Dance", Edo Comunità presenta: "Voodoo Rituals": invocazioni degli spiriti per il loro aiuto in favore dell'ambiente.

Ore 19.00: Dal Senegal, Sabar. Nella pura tradizione del Maestro Doudou N'daye Rose. Il dialogo fra donne e tamburi. (a cura di Assra)

Ore 20.00: Tinikling - Danza delle Filippine (a cura di Mabuhay)

Ore 20.30: Festa dei maestri italiani e cinesi e loro allievi: Taijiquan e Qigong (a cura dell'associazione Qina/Oltre la muraglia)

Ore 21.00: Apolide & Sule mini-concert. Dedicato a tutti i Mohamed del mondo (etno-indie-rock)

Ore 21.30: Mo'O Me Ndama: "Bissima e Match". Spettacolo di danza tradizionale africana e contemporanea. Coreografo Lazare Ohandja.
A cura di Terzo Mondo

Ore 22.30: La Iam'S presenta: Hip Hop & Rap a gogo
Con-Fronti. Giovani in palco e in platea su tema del razzismo a cura di T'DO
Da L.E.C.C.E (S.U.D. della Bella Italia): Aban in corcerto

Da mezzanotte:
Shakin' Generation. La notte dei giovani viventi. Almagià Dance Night. Conduce Generazioni in movimento.

 

Domenica 6 giugno

Artificerie Almagià

Ore 16.00: Spazio mercato
II Fiera del baratto e del riuso città di Ravenna (a cura di CittA@ttiva)

Ore 18.00: Spazio Tenda Berbera
presentazione del libro di Marina Girardi "Kurden People" (a cura dell'associazione Mirada)

19.00: Festa dei Maestri italiani e cinesi e loro allievi: Wushu, Kongfu e Sanda. Accompagnamento armonie musicali con l'arpa. (a cura dell'associazione Qina/Oltre la muraglia)

Ore 20.00: Estrazione biglietti vincenti della lotteria "Il Terzo Mondo".

Ore 20.30: "Error", musiche e danze dal Bangladesh (a cura di Sunrise)

Ore 21.00: Consegna del Premio città di Ravenna per l'Intercultura

Ore 21.30: "Hello Nigeria! Part III": Skyladies in "Ugho Dance & Ogieke Dance", Lover Brothers "Obayangbon Dance", Dynamic Friends International in "Opuruiche Dance & Ekpo Dance", Ika Union in "Ika Cultural Dance"

Ore 22.30: Andrea Capezzuoli e Compagnia in concerto. Musiche popolari dall'Italia al Québec.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -