Ravenna, alla città di un quadro del celebre artista Corrado Cagli

Ravenna, alla città di un quadro del celebre artista Corrado Cagli

Il sindaco Fabrizio Matteucci-2

RAVENNA - Sabato mattina, alle 11,30 negli spazi della residenza comunale di Ravenna alla presenza delle autorità, l'Archivio Cagli nella persona del Comm. Francesco Muzzi (unico responsabile dell'Archivio) e del suo collaboratore Francesco Briguglio rendono omaggio alla città con la donazione di un'opera del grande Maestro anconetano. Alla cerimonia sarà presente il primo cittadino Fabrizio Matteucci, che riceverà il quadro dal Comm. Muzzi.

 

Saranno presenti anche 'assessore alla cultura Alberto Cassani, il direttore del Museo d'arte della città di Ravenna Claudio Spadoni, responsabile della Pinacoteca civica che ospiterà il quadro e Silvana Costa. La donazione ha luogo grazie all'incontro avvenuto l'estate scorsa tra Silvana Costa e il Comm. Muzzi, in occasione della prima mostra commemorativa dell'artista del 2010, organizzata dalla curatrice nel centenario della nascita di Cagli (Ancona, 1910 - Roma, 1976).
 
Silvana Costa raccolse negli spazi del Pala De Andrè di Ravenna oltre 110 opere a partire dagli anni Trenta fino agli anni Settanta, in un percorso, dal titolo "Corrado Cagli, una metamorfosi continua", che esplorava diversi periodi della sua produzione artistica, proponendo opere realizzate con tecniche diverse, dai quadri ai disegni, dalla scultura agli arazzi, mostrando l'abilità del Maestro, già celebre a Ravenna grazie al bellissimo mosaico, a trame pittoriche, risalente alla fine degli anni '50 e conservato nella Pinacoteca di Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -