RAVENNA - Alle origni della musica: dalla Grecia antica alla contemporaneità

RAVENNA - Alle origni della musica: dalla Grecia antica alla contemporaneità

RAVENNA – E’ partita questa mattina alle 9.30 la due giorni di studio per ascoltare, raccontare e discutere del millenario rapporto tra musica e mito: dall'antica Grecia ad oggi

Da sempre mezzo per esprimere emozioni ma anche per raccontare storie, la musica dall'antichità ad oggi è stata utilizzata anche per accompagnare le vicende dei miti. Dai cantori dell'antica Grecia, passando per Luciano Berio, Luigi Dallapiccola, F. M. Einheit e arrivando a Jim Morrison, al metal britannico e americano o a Joanna Newsom, modi sempre nuovi per raccontare i miti antiche sono stati e continuano ad essere ricercati.

Per ascoltare e per discuterne, il Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali (Polo di Ravenna), organizza due giornate di studio racchiuse sotto al titolo "Dalla cetra al sintetizzatore. Il mito greco nella musica contemporanea".

L'evento, iniziato oggi con grandi ospiti quali il pianista Oliver Kern in concerto questo pomeriggio alle 17 nella sala Corelli del Teatro Alighieri, finalizzerà domani. Kern eseguirà in prima assoluta il brano "Frammenti Mitici" di Daniel Seel, composto per l'occasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli incontri e gli approfondimenti si terranno presso il Dipartimento, nella sede di Via degli Ariani n. 1. Cura e Direzione Scientifica sono affidate a Eleonora Cavallini.

Ingresso gratuito
Informazioni 0544.936736

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -