Ravenna anche nel 2009 capitale delle città d'arte italiane

Ravenna anche nel 2009 capitale delle città d'arte italiane

Ravenna anche nel 2009 capitale delle città d'arte italiane

RAVENNA - Sarà Josefa Idem la madrina della Borsa del Turismo delle 100 Citta' d'Arte d'Italia, giunta alla tredicesima edizione, che per il secondo anno consecutivo si svolgerà a Ravenna. L'appuntamento è dal 28 al 31 maggio prossimi, con edifici storici, musei e giardini della citta' offriranno un palcoscenico esclusivo agli oltre cento siti d'arte, che presenteranno ai visitatori spettacoli, eventi, degustazioni, tradizioni ed eccellenza di ogni territorio.

 

Non mancheranno, in questa tredicesima edizione, importanti novita' che arricchiranno la proposta di Arts and Events, rendendola piu' stimolante non soltanto per il pubblico ma anche per gli addetti ai lavori, nel segno di una tradizione che si rinsalda guardando al futuro. Madrina d'eccezione della Borsa 2009 sara' Josefa Idem, campionessa mondiale e olimpica di canoa, a cui sara' affidato il taglio del nastro della manifestazione.

 

Tedesca di nascita e ravennate d'adozione dal 1988, Josefa Idem e' legata alla citta' anche per l'attivita' profusa in prima persona nella vita locale e nell'impegno sociale e civile. E' questo il miglior viatico per una iniziativa che tende a rinforzare e ad allargare quella complessa rete di comunicazione tra operatori esteri e italiani in un impegno veramente senza frontiere.

 

L'Area Espositiva si sdoppia per offrire nuove opportunita'. Oltre alla Piazza del Popolo, che accogliera' gli stand promozionali per i Borghi e i Centri d'Arte d'Italia, la vicina Piazza Garibaldi diventera' un movimentato teatro all'aperto con Porta in scena la tua citta': degustazioni, riproposizioni di antichi mestieri, artigianato, esibizioni musicali e danze folkloristiche ricomporranno lo staordinario mosaico di culture e memoria locali che e' l'Italia.

Importanti novita' riguardano anche il workshop internazionale di sabato 30 maggio, uno dei piu' accreditati del settore e l'unico rivolto alle piccole citta' d'arte, che avra' luogo presso il Pala De Andre', in un contesto moderno e tecnologicamente avanzato e con l'introduzione di un sistema informatico grazie al quale anche i Sellers, oltre ai Tour Operarators, sceglieranno con chi fissare gli appuntamenti, rendendo bidirezionale la pianificazione degli incontri. È questo il nostro contributo di concretezza di fronte alla crisi che coinvolge le piccole aziende e, piu' in generale, il turismo italiano.

L'Eductour conclusivo, riservato ai Tour Operators, si svolgera' a Mantova: una tappa che, dopo la scelta di Ferrara nel 2008, tende a ricomporre una mappa non solo ideale del territorio dove storia, arte, cultura e natura, si riuniscono in un contesto unico al mondo e percio' prezioso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -