Ravenna, aperta la scuola estiva di legge. Il vicesindaco ricorda il prof Mazzotti

Ravenna, aperta la scuola estiva di legge. Il vicesindaco ricorda il prof Mazzotti

Ravenna, aperta la scuola estiva di legge. Il vicesindaco ricorda il prof Mazzotti

RAVENNA - Lunedì mattina, nella facoltà di Giurisprudenza, si è aperta la scuola estiva di "International commercial contracts" diretta dal prof. Marco Torsello e che conta su 40 iscritti provenienti da vari Paesi d'Europa. La relazione introduttiva è stata tenuta dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi che ha ringraziato i docenti di varie Università, dall'Inghilterra agli Stati Uniti, relatori per una settimana su problematiche come gli arbitrati.

 

Tra gli argomenti trattati anche le transazioni d'affari, i codici internazionali e le problematiche fiscali e doganali. Mingozzi ha sottolineato come "Ravenna sia per molti studenti la sede ideale per le scuole estive perché riesce ad abbinare l'interesse turistico e culturale alle opportunità formative e professionali dei giovani, tant'è che quest'anno saranno 400 gli studenti che da tutto il mondo frequenteranno le nostre Summer School".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vicesindaco ha colto l'occasione per ricordare la figura del prof. Giovanni Mazzotti, scomparso recentemente, "una delle personalità universitarie che più si è battuto per oltre 20 anni per il radicamento ed il consolidamento dell'Università a Ravenna, non solo come docente di Medicina e Chirurgia ma soprattutto come rappresentante delle cultura e della scienza ravennate di alte doti morali e professionali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -