RAVENNA - Appaltati i lavori di riqualificazione di via IV Novembre

RAVENNA - Appaltati i lavori di riqualificazione di via IV Novembre

RAVENNA - La Acc di Cervia si è aggiudicata l'appalto per la realizzazione dell'intervento di riqualificazione di via IV Novembre. Su una base d'asta di 403mila euro l'impresa, che ha partecipato alla gara con altre otto ditte, ha proposto un ribasso dell'11,33 per cento, pari a un'offerta di 357.328,01 euro. L'investimento complessivo per la realizzazione dell'intervento sarà invece di 560mila euro.

La Acc dovrà realizzare l'intervento salvaguardando l'apertura delle diverse attività, commerciali e non, presenti lungo la strada.
A questo proposito, appena presi i relativi accordi con l'impresa, sarà organizzata, in collaborazione con la circoscrizione Prima e le associazioni di categoria, una assemblea pubblica nel corso della quale verranno date tutte le indicazioni circa le modalità di svolgimento dei lavori.

Per dare una nuova immagine alla strada, uno degli assi commerciali e di transito fondamentali del centro storico, saranno utilizzati materiali di pregio, come la pietra di Luserna, il porfido, la pietra di Apricena e i conci di selce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Al termine dei lavori via IV Novembre avrà anche un nuovo impianto di illuminazione. Quello attuale, aereo, sarà rimosso. Al suo posto ne verrà installato uno dotato di pali e corpi illuminanti.
La riqualificazione non riguarderà solo l'aspetto esteriore della strada. Saranno rifatte anche la fondazione e la sovrastruttura stradale. Anche la rete fognaria sarà oggetto di intervento. Nel primo tratto, da piazza del Popolo a piazza Costa, verranno demolite le due condotte presenti. Al loro posto è prevista un'unica fognatura mista. Nel secondo tratto, da piazza Costa a via Ponte Marino, saranno demolite la linea delle acque bianche a ridosso del mercato coperto e la fognatura delle acque nere presente al centro della strada. La futura condotta in fognatura di questo tratto sarà rappresentata dal collettore in muratura esistente, che assumerà la funzione di rete mista. Il progetto prevede poi nuove reti Telecom, Enel e una rete in fibre ottiche che consentirà il collegamento tra Palazzo Merlato, in piazza del Popolo, e gli uffici comunali che hanno sede nel Mercato coperto e in via Ponte Marino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -