Ravenna: approvata in consiglio comunale convenzione per cani abbandonati

Ravenna: approvata in consiglio comunale convenzione per cani abbandonati

RAVENNA - Il consiglio comunale nella seduta di lunedì 30 novembre ha approvato all'unanimità la convenzione fra Comune e l'associazione Amici degli animali per il servizio di recupero e trasporto di cani vaganti, incidentati o provenienti dal canile comunale. La delibera è stata illustrata dall'assessore ai diritti degli animali, Ilario Farabegoli.

 

"La delibera in discussione propone il rinnovo della convenzione con l'associazione Amici degli animali, che già negli ultimi due anni ha svolto il servizio di recupero dei cani dotati e non dotati di microchip, del trasporto in cliniche veterinarie, del recupero di cani incidentati 24 ore su 24 nel territorio di Ravenna e Russi. La durata proposta per la nuova convenzione è di tre anni, quindi per gli anni 2010, 2011 e 2012. La somma del contributo rimane immutata rispetto al passato nel 2010, cioè 22 mila euro, per poi aumentare di 500 euro ogni anno. Inoltre l'associazione potrà usufruire ogni anno del 25 per cento dell'importo delle tariffe relative al recupero dei cani in modo tale da abbassare il numero degli ingressi nel canile. Fra Ravenna e Russi i cani recuperati nell'ultimo anno sono stati 304, 103 sono stati restituiti al proprietario senza che entrare nel canile. Abbiamo voluto stabilizzare un rapporto con un soggetto che ha dimostrato capacità gestionali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -