Ravenna: argento ravennate ai mondiali master di lotta greco romana

Ravenna: argento ravennate ai mondiali master di lotta greco romana

Domenico Piccini in una foto in cui è visibile anche la ferita riportata

Si sono conclusi sabato a Belgrado in Serbia, i campionati mondiali master di lotta greco-romana organizzati dalla FILA (Federazione Internazionale di Lotta), riservati ad atleti sopra i 35 anni. Alla rassegna hanno partecipato numerosi ex campioni di alto livello, in particolare dell'Europa e dell'Asia. Le categorie erano suddivise per peso e per classi di età, con intervallo anagrafico di cinque anni.

 

Il ravennate Domenico Piccinini, della società Portuali di Ravenna, ha conquistato il secondo posto nella classe per atleti di età compresa fra i 45 e i 50 anni, nella cat. 63-69 kg, avendo all'angolo la moglie Monica Berretti, pallavolista ravennate. È stato battuto solamente in finale dal russo naturalizzato Hazbulat Gazdiev. Era approdato alle semifinali e alle finali superando rispettivamente un atleta iraniano ed uno russo.

 

Piccinini è stato ininterrottamente ai vertici nazionali della lotta greco-romana dal 1977, quando si impose nei Giochi della Gioventù, fino al 1999, quando, avendo raggiunto il limite di età di 35 anni, ha chiuso la carriera con la conquista della Coppa Italia Uno interregionale. Ha collezionato successi in ogni settore di questa disciplina, classificandosi in buona posizione anche in campionati e tornei internazionali e mondiali. In campo nazionale, si ricordano i cinque titoli di campione italiano assoluto nella categoria 74 kg conquistati ininterrottamente dal 1990 al 1994 e sei primi posti nella Coppa Italia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -