Ravenna: arrestato un tunisino per spaccio

Ravenna: arrestato un tunisino per spaccio

RAVENNA - I Carabinieri di Lido Adriano hanno arrestato nella tarda mattinata di lunedì un cittadino tunisino con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Gharbi Anis, classe 1979, irregolare sul territorio nazionale e domiciliato a Lido di Dante.

 

L'uomo occupava un appartamento dove, nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata nell'ambito dei mirati controlli per il contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti svolto dall'Arma di Ravenna, i Carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto 36 grammi di eroina e 8 grammi di cocaina, già suddivisi in dosi di diverso peso.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata inoltre sequestrata la somma contante di 1.200 euro, ritenuto provento dell'attività di spaccio in quanto il soggetto non esplica alcuna attività lavorativa nonché tutto il necessario per il taglio e confezionamento delle dosi, dalle buste di cellophane ad una bilancina di precisione. L'uomo è finito pertanto in manette e martedì comparirà per il rito direttissimo presso il tribunale di Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -