Ravenna: arriva il Giro delle Pesche Nettarine, cambia la viabilità

Ravenna: arriva il Giro delle Pesche Nettarine, cambia la viabilità

RAVENNA - Attraverso un'ordinanza, il Comune prescrive in occasione della seconda tappa del tredicesimo giro ciclistico Pesche Nettarine l'istituzione temporanea di una nuova disciplina della circolazione in alcune strade di Ravenna, interessate dall'arrivo della competizione.

 

Ai fini della pubblica incolumità, per una maggiore sicurezza stradale e per consentire lo svolgimento dell'iniziativa in condizioni di sicurezza, salvaguardando l'accessibilità generale e un sufficiente livello di fluidità della circolazione l'ordinanza prevede l'istituzione temporanea di una nuova disciplina della circolazione, che comporterà l'adozione dei provvedimenti di seguito elencati:

via Cassino (nel tratto compreso fra viale  Randi e via Montanari):

divieto di transito per tutti i veicoli (limitatamente al tempo strettamente necessario al passaggio degli atleti previsto per le 17 circa) e divieto di sosta con zona rimozione su ambo i lati per tutti i veicoli dalle ore 7 alle 20;

via Cassino (nel tratto compreso fra via Montanari e via San Mama):

divieto di transito per tutti i veicoli dall'orario di arrivo degli atleti (previsto per le ore 17 circa) alle 18 circa e divieto di sosta con zona rimozione su ambo i lati per tutti i veicoli dalle ore 7 alle 20;

piazza Brigata Pavia:

divieto di sosta con zona rimozione per tutti i veicoli dalle ore 7 alle 20;

via Sighinolfi (nel tratto compreso fra Via Cassino e Via dei Bersaglieri):

divieto di sosta con zona rimozione per tutti i veicoli dalle ore 15 alle 18;

via Punta Stilo:

divieto di transito e sosta con zona rimozione su ambo i lati per tutti i veicoli dalle ore 7 alle 20 nei tratti in prossimità dell'intersezione con Via Cassino;

divieto di sosta con zona rimozione su ambo i lati per tutti i veicoli dalle ore 15 alle 18 nel tratto

compreso fra Piazza Brigata Pavia e Via dei Bersaglieri.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ordinanza prescrive inoltre agli organizzatori della manifestazione di disporre in loco la segnaletica di preavviso e deviazione, in ottemperanza a quanto previsto dal vigente codice della strada. La segnaletica temporanea, relativa all'istituzione dei divieti di sosta dovrà essere posizionata con un preavviso di almeno 48 ore con l'indicazione del periodo di validità degli stessi. Gli stessi  organizzatori della manifestazione hanno l'obbligo di ripristinare la segnaletica verticale, orizzontale e quant'altro inerente la sicurezza stradale in genere, in quanto responsabili civilmente e penalmente in caso di danni o incidenti verificatisi a causa del mancato intervento di ripristino al termine dei lavori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -