Ravenna, arrivano i "cacciatori delle Alpi"

Ravenna, arrivano i "cacciatori delle Alpi"

Il primo raduno nazionale dei "Cacciatori delle Alpi", storico corpo militare fondato da Giuseppe Garibaldi durante i primi moti popolari per l'unità d'Italia, si terrà a Ravenna domenica 2 maggio. Sono oltre quattrocento gli associati alla gloriosa istituzione garibaldina, ai quali si aggiungeranno gli aderenti alla Società di mutuo soccorso fondata dall'eroe dei due mondi a Roma e i rappresentanti di numerose associazioni combattentistiche e d'arma; a tutti loro il sindaco Fabrizio Matteucci e il vicesindaco Giannantonio Mingozzi danno il benvenuto a Ravenna e manifestano la gratitudine per aver scelto per il loro primo raduno nazionale la città del Risorgimento, della Resistenza e della Repubblica.

 

La manifestazione, che vedrà un migliaio di partecipanti provenienti da tutta Italia, è promossa in collaborazione con il Comune, la Cassa di Risparmio e la Fondazione Museo del Risorgimento.

Il 2 maggio alle 12 Giuseppe Garibaldi - pronipote dell'eroe dei due mondi - assieme alla presidenza dei "Cacciatori delle Alpi" verrà ricevuto in Comune dal sindaco Fabrizio Matteucci, dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi e dal presidente del gruppo Cassa di Risparmio Antonio Patuelli, per la consegna delle onorificenze alla città di Ravenna, che è stata scelta proprio per il valore risorgimentale e per l'impegno profuso per mantenere vive le istituzioni e le memorie garibaldine.

 

Gli associati al corpo dei "Cacciatori delle Alpi" saranno a Ravenna già sabato 1 maggio e saranno ricevuti nel pomeriggio al Museo del Risorgimento; visiteranno poi il Capanno Garibaldi e la casa di Anita a Mandriole. Domenica l'adunata è in programma alle 8.45 nel piazzale della stazione; previsti l'alzabandiera davanti al monumento ai caduti e ad Anita Garibaldi, la sfilata del corteo per le strade cittadine, l'intervento delle autorità alle 11 in piazza Garibaldi e l'omaggio ai gonfaloni e alle insegne dello storico gruppo militare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -