Ravenna, arsenale e soldi falsi in casa. Arrestato 26enne

Ravenna, arsenale e soldi falsi in casa. Arrestato 26enne

Ravenna, arsenale e soldi falsi in casa. Arrestato 26enne

RAVENNA - Aveva un vero e proprio arsenale nell'appartamento dove era relegato ai domiciliari per sei mesi condannato per tentato furto e ricettazione. Un 26enne del quartiere Gulli attende in carcere la convalida dell'arresto effettuato dalla Polizia, che lunedì mattina ha sequestrato 2 fucili a canne mozze, una pistola e denaro probabilmente falso non ancora stimato, nell'appartamento di via Lanciani. Tante le condanne negli ultimi anni.

 

Lo scorso autunno era stato appunto condannato ai domiciliari con l'accusa di ricettazione e tentato furto, per un colpo risalente al 2005. Poi 8 mesi di carcere nel 2009 per furti e ricettazione e altri 3 anni in precedenza per una rapina ai danni di una signora. Nel 2007 si era fatto consegnare la borsa, armato di pistola, fuggendo in motorino con un complice.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -