Ravenna: assemblea pubblica su salute e benessere sociale

Ravenna: assemblea pubblica su salute e benessere sociale

RAVENNA - Confrontarsi sui bisogni emergenti, le tendenze evolutive, gli strumenti e gli interventi esistenti o da approntare, per garantire e migliorare gli standard raggiunti di benessere sociale, socio-sanitario e sanitario della popolazione dei comuni di Ravenna, Cervia e Russi.

 

Dopo l'approvazione nei giorni scorso degli indirizzi in materia da parte dei rispettivi Consigli Comunali, la parola sui futuri strumenti triennali di pianificazione socio-sanitaria spetta alla società. I principali organismi rappresentanti della comunità: organizzazioni sindacali generali e dei pensionati, associazioni di categoria, organizzazioni di volontariato, cooperative e privato sociali sono stati invitati a partecipare ad un'assemblea pubblica, promossa dal distretto dei tre Comuni, che si svolgerà lunedì prossimo alle ore 17 a Sala D'Attorre, al fine di iniziare la redazione del piano triennale e del piano attuativo 2009.

 

L'incontro che sarà condotto dagli assessori ai Servizi Sociali dei Comuni di Ravenna, Pericle Stoppa; Cervia, Fabiola Gardelli, e Russi Mario Silvestri - sarà l'occasione per raccogliere i contributi e le idee delle diverse realtà rappresentative della comunità locale anche attraverso tavoli tematici di lavoro con le stesse componenti interessate secondo logiche innovative di partecipazione ai processi decisionali.

 

Nel corso dell'incontro saranno inoltre presentati i principali documenti di pianificazione triennale, i dati salienti scaturiti dall'analisi della comunità ravennate raccolti nel "Profilo di comunità" ed i risultati dell'indagine a campione effettuata per testare conoscenza, percezione e grado di soddisfazione dei cittadini rispetto all'insieme dei servizi e delle attività sociali e socio-sanitarie.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo piano triennale sarà anche banco di prova del livello di collaborazione operativa fra Enti (in primis i Comuni e l'Azienda USL), i gestori dei servizi ( Consorzio per i Servizi sociali, ASP, gestori e operatori privati) e della integrazione fra gli ambito sociale e ambito sanitario: obiettivo perseguito con determinazione in questi anni e chiaramente proposto in tutta la produzione legislativa e normativa regionale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -