Ravenna: atto di vandalismo alla basilica di San Giovanni, imbrattati tredici mosaici

Ravenna: atto di vandalismo alla basilica di San Giovanni, imbrattati tredici mosaici

Ravenna: atto di vandalismo alla basilica di San Giovanni, imbrattati tredici mosaici

RAVENNA - "Armati" di bomboletta spray nera, hanno imbrattato diversi mosaici di inestimabile valore della basilica di San Giovanni Evangelista, a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Ravenna. I vandali hanno colpito mercoledì, macchiando con una lunga striscia nera tredici pannelli, di cui dieci di fila. Un altro, invece, è stato rovinato con la scritta "segretoz". Nell'atto vandalico non è stato risparmiata neppure la piccola cappella alla sinistra dell'altare maggiore.

 

>I MOSAICI IMBRATTATI, foto di Massimo Argnani

 

Risparmiata, invece, la cappella che si trova a metà della stessa navata sinistra, dove ci sono affreschi del Trecento dove sono raffigurati i quattro evangelisti ed i dottori della Chiesa. Nessun imbrattamento nemmeno lungo la navata destra. Sull'episodio indagano le forze dell'ordine: per l'identificazione del vandalo (ma potrebbero esser anche più di uno), potrebbero tornar utili le immagini delle telecamere che sono istallate sugli edifici vicini al luogo sacro.


Commenti (2)

  • Avatar anonimo di marcsbr
    marcsbr

    Basta con questo permessivismo ogni volta che mi reco a Ravenna mi ritrovo davanti una citta' imbrattata, muri serrande e ora fatto ancor piu' grave i mosaici ,patrimonio dell'umanita'. Ci vogliono pene esemplari, se proprio la cultura del rispetto non vuole entrare in certe teste.

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    ... delinquenti maledetti!!! per loro ci vorrebbero un sacco di sani scapaccioni!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -