Ravenna, aumentano i bottini delle rapine. Prese di mira banche e uffici postali

Ravenna, aumentano i bottini delle rapine. Prese di mira banche e uffici postali

Ravenna, aumentano i bottini delle rapine. Prese di mira banche e uffici postali

RAVENNA - Più o meno il numero dei reati resta in linea con il 2009, 3.200. Aumentano però, del 20% gli arresti, oltre 250 nel 2010, secondo il bilancio della Polizia di Stato. Il questore Giuseppe Racca è soddisfatto dell'attività svolta. Anche il numero delle rapine rimane stabile, 67, soprattutto in banche e uffici postali, ma di un consistente aumento dei bottini. All'incirca la metà degli arresti effettuati quest'anno, 100 su 250, sono per spaccio e detenzione di droga.

>LE IMMAGINI DELLA CONFERENZA STAMPA (Argnani)

 

Oltre 800 le persone denunciate a piede libero. 150 servizi di ordine pubblico per la Digos in manifestazioni sportive e politiche. La polizia di frontiera ha contribuito a individuare 70 clandestini trovati a bordo delle navi in arrivo al porto. La Polstrada ha riscontrato 36mila violazioni. Questi i dati più significativi del 2010.


Ravenna, aumentano i bottini delle rapine. Prese di mira banche e uffici postali

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -