Ravenna, auto ''inghiottita'' da voragine. Il Codacons presenta un esposto

Ravenna, auto ''inghiottita'' da voragine. Il Codacons presenta un esposto

Ravenna, auto ''inghiottita'' da voragine. Il Codacons presenta un esposto

RAVENNA - Sono sempre gravi le condizioni delle due donne di 58 e 60 anni inghiottite venerdì pomeriggio da una voragine che si è formata lungo viale Manzoni, a Lido Adriano. La causa della sfiorata tragedia sarebbe riconducibile al condotto di metallo che sostiene la strada,, corroso presumibilmente dal maltempo. Si sarebbe poi venuta a creare una sorta di bolla d'aria tra l'asfalto e la conduttura. E l'asfalto si è incrinato col passaggio delle auto.

 

>LE IMMAGINI DELL'INCIDENTE, Rafotocronaca

 

Il Codacons ha annunciato un esposto alla Procura della Repubblica di Ravenna. Il presidente di Codacons ha parlato di "incidente assurdo che avrebbe potuto provocare una strage". Nel presentare l'esposto lunedì, il Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell'Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori chiederà di "di indagare alla luce delle possibili fattispecie di attentato alla sicurezza dei trasporti e concorso in strage''.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

''Vogliamo sapere se vi siano state o meno negligenze od omissioni che abbiano provocato la rottura del manto stradale, e di chi siano le relative responsabilita' - prosegue Rienzi - Gli automobilisti della zona hanno corso un serio pericolo: non vogliamo pensare a cosa sarebbe successo se a transitare nel punto della voragine fosse stato un autobus carico di bambini''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -